Logo associazione  

GRUPPO MICOLOGICO

"Massimiliano Danesi"

Ponte a Moriano (LU)
ETS - APS, aderente AMB

Logo AGMDLogo AMB


I funghi

INTRODUZIONE:

I funghi, chiamati a volte miceti, sono organismi naturali molto diversi tra loro, da molto semplici (monocellulari) a molto complessi (pluricellulari), che costituiscono un regno a sé stante: il Regno dei Funghi. Le caratteristiche più importanti che accomunano questi organismi sono:

- alimentazione eterotrofa, cioè che necessita di sostanze organiche complesse, elaborate;
- mancanza di tessuti differenziati;
- riproduzione per mezzo di spore;
- struttura formata da cellule filamentose dette ife;
- presenza di chitina nella parete cellulare, polisaccaride molto resistente che si trova anche, ad esempio, nell'esoscheletro dei crostacei.

A livello mondiale conosciamo più di 100000 specie, ma le ultime stime a riguardo ci dicono che queste potrebbero essere meno del 5% delle specie esistenti. Si trovano ovunque, a seconda della specie, adattate a qualunque tipo di habitat naturale, anche se fortemente antropizzato come giardini, aiuole o vasi da fiore. Fanno parte dei funghi anche muffe e lieviti, ma noi appassionati interessano i funghi macroscopici, pluricellulari, il cui sporoforo può essere facilmente raccolto e osservato al fine dello studio; a questi sono riferite tutte le informazioni riportate su questo sito.

CONOSCERE I FUNGHI:

Lo studio di noi appassionati di funghi è rivolto all'approfondimento della micologia con il principale scopo di conoscere un numero sempre maggiore di specie fungine. Conoscere una specie vuol dire, innanzitutto, saper dare ad essa un nome che la identifichi univocamente, quindi un nome scientifico; tecnicamente vuol dire determinarla. L'operazione di determinazione delle specie è resa affascinante dai vari aspetti naturali della materia, quali il numero elevatissimo di entità diverse e la loro estrema variabilità che rende spesso il riconoscimento un'ardua sfida a cui un vero appassionato non sa rinunciare.

Per chi si affaccia per la prima volta al mondo della micologia, ciò che diviene subito di primaria importanza è l'osservazione dei caratteri, a partire da quelli macroscopici, che poi, una volta interpretati correttamente, contribuiranno tutti insieme alla determinazione della specie. La giusta valutazione di tali caratteri è possibile solo a seguito di una buona esperienza sul campo, coadiuvata dallo studio della letteratura micologica, e dopo un gran numero di determinazioni errate. Nelle sezioni che seguono vengono introdotti i caratteri macroscopici e microscopici, ma anche tanti altri aspetti importanti dei funghi che devono essere acquisiti da chi si affaccia per la prima volta a questa materia. Nella sezione "Schede descrittive" è inoltre riportata una lista (in continua espansione) di specie reperibili sul nostro territorio, tutte con dettagliata descrizione e fotocolor in habitat.

Per approfondire l'argomento si consiglia un buon libro introduttivo alla micologia come Io sto con i Funghi.

Cenni di sistematica
Morfologia macroscopica
Cenni di microscopia
Nutrizione e ambiente di crescita
Raccogliere i funghi
Commestibilità e tossicità
Schede descrittive
I funghi in cucina

Torna all'inizio

 

Valid XHTML 1.0 Transitional About Us | Site Map | Contact Us | Privacy Policy | Copyright | �2003 Company Name